.
Annunci online

 
agrodolce 
Psicopatologie della vita quotidiana di una ragazza qualunque
<%if foto<>"0" then%>
 
  Ultime cose
Il mio profilo
  Feed RSS di questo blog Rss 2.0
Feed ATOM di questo blog Atom
  Ciao
Hooverine
Oblomov (è tornato a scrivere!)
Lord (non aggiorna da un'eternità)
Alice
Bia
Sim Dawdler
Luisa
Pirru
Elfo
Sottovuoto
Norah
Ciccio di Nonna Papera
Sicilia in MINI
Il mio blog sperimentale
Marforio!
  cerca




LA MIA TOOLBAR E' STATA REALIZZATA DA
Nerokiaro
e io vado a



UNIVERSITA':

Last News:
Giovedì 29 marzo 2007, ore 16.00, sono diventata la Dottoressa Dnl



BIBLIOTECA:

La poesia del momento

Lentamente muore
Pablo Neruda



CINETECA:


Ho visto:
"Memorie di una geisha" - Bello. Bellissimo. Qualche imprecisione rispetto a quello che racconta il romanzo, ma comunque un film stupendo. La musica, i dialoghi, ti catapultano in un mondo sconosciuto ed affascinantissimo.



PINACOTECA:

Il mio quadro preferito: 


El Lissitzky - "Colpisci i bianchi con il cuneo rosso"

Non appena l'ho visto me ne sono innamorata. L'ho anche riprodotto fedelmente su una tela: dove ci sono io c'è lei. Mi piace perchè attraverso i simboli mostra la propaganda comunista (io non sono comunista, ma mi piace l'idea). Il cuoneo rosso, appuntito e spigoloso (quindi efficace) è l'armata rossa, i comunisti; il cerchio bianco è l'armata dello Zar. Il cerchio bianco è, non a caso, inserito in uno spazio nero, cupo e negativo, contro il bianco positivo da dove parte il cuneo rosso. Grazie a Luca Falsy ho scoperto che le scritte in cirillico sono il titolo del quadro. 



DISCOTECA:

La canzone del momento: 

Sentimento Maleducato
Pier Cortese

Le tue lentiggini che lingua parlano se parlano
e ha un nome quella tua finta indifferenza
in un momento pensai
che solo Leonard Cohen
potesse avvicinare i nostri visi indecisi.
Questa nota ti somiglia te la canto
tasto nero tasto bianco lo sta già facendo
che cos'è? che cos'ho?
questo nuovo coinquilino nell'anima mia
(mi confonde ogni volta che si appoggia alla mia mente
io la vedo e non risponde ho paura che non senta)
si presenta ogni ora senza chiedere niente
è invadente
è un sentimento maleducato
Le tue lentiggini un po' mi confondono se piangono
e non basta la tua armonia la mia
in quel momento per me
a un passo dal tuo viso
si nascondeva ciò che avrei voluto davvero
questa nota dissonante te la canto
cambia poco fa lo stesso
ma è l'unico ricordo
che cos'è? che cos'ho?
questo coro senza voce nell'anima
(mi confonde ogni volta che si appoggia alla mia mente
io la vedo e non risponde ho paura che non senta)
si presenta a quest'ora non ti chiedo permesso
perchè adesso ti racconto
un sentimento maleducato

I cd del momento:

"Contraddizioni" - Pier Cortese
"Magneti" - Mario Venuti
"Grandi Imprese" - Mario Venuti
"Francesco Renga"
"Tracce" - Francesco Renga
"Camere con vista" - Francesco Renga

La frase del momento:

"Sei uno di quei rari casi in cui una persona incontra qualcuno e pensa: questa è una persona che è veramente mancata nella mia vita!"
(M.B.)

"In quel momento vi siete scambiati le anime"
(G.M.)


IL POZZO DEI DESIDERI:



Una MINI è per sempre...



 

Diario | Esperienze | Pensieri e Riflessioni | Amicizia | Il(fu)Rezzonico |
 
Diario
1visite.

31 dicembre 2007

Anno vecchio, anno nuovo

Se ci penso bene, quest anno sono successe parecchie cose.
Innanzitutto, mi sono laureata e ho messo un punto alla prima parte della mia carriera accademica.
Poi ho conosciuto Omar. Dolcissimo, romantico. Un vero tesoro. Finalmente un ragazzo che gioisce dei miei traguardi, e me lo fa sapere.

Ho iniziato la specialistica. Volevo andare a Ferrara, a Urbino, a Roma, a zocché, e invece alla fine sono rimasta qui, a Catania.
Sinceramente non volevo ricominciare l'università. Questo corso è noioso, ripetitivo.
Però mi sono iscritta e, se non lo avessi fatto, non avrei avuto la grande opportunità di questo stage ad Antenna Sicilia (a proposito, una mail del coordinatore mi ha fatto sapere che sono stata confermata fino a giugno... sempre stage, però).

Il giorno della mia laurea ho perso il mio amatissimo Gatto.
E, decisamente più importante (quanto sconvolgente), a febbraio è scomparsa mia zia. La cosa più brutta è stato il funerale il giorno del mio compleanno. Ma, ricordo dolcissimo, la sera i miei cugini lo hanno voluto ricordare.

Per la prima volta sono stata sola per parecchio tempo. Tempo che mi ha aiutata a riappropriarmi delle mie cose e delle mie passioni; del desiderio di avere qualcuno accanto.

Come sempre, non riesco a ricordare tutto quello che è successo in un anno ma, qualora mi venisse in mente altro, lo aggiornerò.

Senza dubbio, mi rendo conto di essere cambiata. Più serena, più felice, meno negatività e più pensieri felici.
Purtroppo ho dovuto rinunciare a qualcosa, ma spero di recuperarla, prima o poi...

Cosa mi aspetto per il 2008? Intanto "voglia di studiare saltami addosso".
Vorrei trovare un lavoro migliore, più remunerativo.
Vorrei vincere con un gratta e vinci e comprare una MINI.
Vorrei che la situazione con i miei si sistemasse (argomento: Omar).
Vorrei che i miei vecchi, cari amici si facessero sentire. La mia mail è in alto a sinistra per chiunque lo volesse.

Tanti auguri di buon 2008




permalink | inviato da agrodolce il 31/12/2007 alle 10:0 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (2) | Versione per la stampa
sfoglia
ottobre        gennaio